RIDARE INDIETRO

A SHRED. miriamo a ispirare il cambiamento e ad avere un impatto positivo sul mondo che ci circonda. E siamo onorati di sostenere gli spiriti affini in questi sforzi.

Il nostro impegno per proteggere il nostro parco giochi


1% per il pianeta

In qualità di orgoglioso membro di 1% for the Planet , facciamo parte di una coalizione di oltre 1.200 aziende che si impegnano a donare sostegno finanziario a cause ambientali. Il fondatore di Patagonia Yvon Chouinard e il fondatore di Blue Ribbon Flies Craig Mathews hanno creato l'organizzazione nel 2002 per sfruttare l'azione collettiva e le aspirazioni delle aziende impegnate nella protezione dell'ambiente. Sin dalla sua nascita, i membri di questa coalizione hanno donato più di 175 milioni di dollari a organizzazioni no-profit impegnate a migliorare la salute del nostro pianeta.

SHRED. ha aderito a 1% for the Planet nel luglio 2017. Grazie al nostro impegno nei confronti dell'organizzazione, doniamo l'1% di tutte le vendite del nostro sito Web a iniziative ambientali . Come gli altri membri dell’organizzazione, crediamo fermamente che la nostra attività possa essere un mezzo per fare del bene e influenzare il cambiamento. Siamo lontani dall'essere perfetti, ma stiamo lavorando per ridurre il nostro impatto ambientale, migliorare il mondo che ci circonda e ispirare gli altri a fare lo stesso. 1% for the Planet offre un'opportunità significativa per tradurre le nostre convinzioni in azione sostenendo le organizzazioni no-profit che hanno una storia di successi nell'affrontare questioni ambientali cruciali.

Ulteriori informazioni su 1% per il pianeta


PROTEGGERE I NOSTRI INVERNI (POW)

Nessun problema ambientale è più urgente e pervasivo della crisi climatica . Guidati dal nostro amore per la vita all'aria aperta e dalla nostra sete di neve, ci preoccupiamo profondamente di affrontarla. Eppure è un problema di cui siamo complici. Dalle risorse che utilizziamo per realizzare i nostri prodotti all’energia consumata per trasportarli, la nostra attività ha un impatto sul pianeta e contribuisce alla nostra crisi climatica. Di conseguenza, stiamo lavorando per ridurre questi effetti negativi attraverso i nostri prodotti, le nostre azioni e il nostro sostegno. Perfezioniamo continuamente il modo in cui creiamo i nostri prodotti e conduciamo gli affari. Così facendo, speriamo non solo di ridurre al minimo il nostro impatto sull’ambiente, ma anche di ispirare gli altri a fare lo stesso.

Nell’ambito del nostro impegno verso l’One Percent for the Planet, sosteniamo Protect Our Winters e i suoi sforzi per combattere la crisi climatica ed educare il pubblico sui suoi effetti. Fondata dallo snowboarder professionista Jeremy Jones, POW ha avuto particolare successo nel coinvolgere la comunità degli sport sulla neve e mobilitarla per agire contro l'emergenza climatica.

Ulteriori informazioni su POW


DESIGN CONSENSO ALL'AMBIENTE | I PRIMI A LANCIARE OCCHIALI SHRED. CON CINTURINO REALIZZATO CON BOTTIGLIE DI PLASTICA RICICLATE

Linea di occhiali riciclati BigShow SHRED.

Nell'ambito del nostro impegno volto a ridurre l'impatto sull'ambiente, sperimentiamo continuamente il modo in cui progettiamo, produciamo e confezioniamo i nostri prodotti, nonché il modo in cui conduciamo gli affari. Spesso i cambiamenti significativi iniziano con la rivisitazione di un singolo prodotto. Mettendo in discussione le nostre ipotesi e i nostri approcci storici, siamo in grado di sviluppare nuove idee che possono essere incorporate in modo più ampio nella nostra linea di prodotti e nelle nostre operazioni. Non c'è esempio più grande di questo della nostra ultima maschera.

Con l'obiettivo di ispirare gli altri a ridurre il proprio impatto ambientale, abbiamo eliminato la plastica dalla confezione delle nostre maschere e sviluppato una maschera che utilizza cinturini realizzati con bottiglie di plastica recuperate e riciclate.

“Dopo aver eliminato completamente la plastica dai nostri imballaggi, abbiamo deciso di fare un ulteriore passo avanti lanciando un’innovazione di cui siamo incredibilmente orgogliosi”. spiega SHRED. Co-fondatore, presidente e due volte campione olimpico Ted Ligety. "Ispirati da ciò che i principali marchi di capispalla hanno fatto per anni nel loro settore, abbiamo pensato di dimostrare che anche altre categorie possono fare la loro parte e ispirare gli altri a fare lo stesso."

Il co-fondatore e amministratore delegato SHRED. Carlo Salmini aggiunge: “Non è facile per un marchio piccolo e indipendente di occhiali e protezione, ma è ciò che rende questo risultato ancora più speciale per noi”.

L’84% del cinturino è realizzato con bottiglie di plastica riciclata, il che ci permetterà di riciclare circa 170 bottiglie di plastica ogni 100 paia di occhiali realizzati.

Spiega Salmini. “Dopo essere stati il ​​primo marchio di maschere a rimuovere tutti i componenti in plastica dalla confezione delle maschere per il 2020-2021, ci siamo sfidati ad alzare nuovamente il livello. Sappiamo che non cambieremo il mondo una maschera alla volta, ma vogliamo sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della plastica monouso e ispirare il cambiamento”.

Ci impegniamo inoltre a rimuovere la plastica da tutti gli imballaggi dei nostri caschi, protezioni e altre linee di prodotti nel prossimo futuro.

La linea BigShow Recycled sarà presente nei modelli Amazify, Smartefy e Monocle e sarà disponibile presso rivenditori specializzati e tramite shredoptics.com nell'autunno del 2021.