Prenditi cura della tua maschera e migliora la tua visione in pista

marzo 29, 2024 5 minuti di lettura

Affronta le tue avventure invernali con una visione cristallina. Se sei uno sciatore o uno snowboarder appassionato, le tue maschere sono la tua finestra sul mondo della neve e delle piste. Questa guida completa, direttamente dagli esperti di SHRED. ti guiderà nella manutenzione delle lenti degli occhiali per ottenere prestazioni ottimali.

Importante soprattutto, sempre e comunque: non toccare mai l'interno delle lenti! Soprattutto quando sono bagnate! Perché? Perché l'interno della lente è estremamente delicato, in quanto viene trattato per evitare che si appanni. Il trattamento è particolarmente delicato e può essere facilmente compromesso se non lo si cura nel modo corretto.

Cura delle maschere in pista:

Proteggere le maschere in montagna è fondamentale. Resisti alla tentazione di sollevare la maschera dal casco o dal berretto in caso di tempo avverso. Questa pratica mantiene la schiuma asciutta, evitando l'appannamento e garantendo una visibilità ottimale. Seguire quindi questi due consigli è indispensabile per mantenere la visibilità in tutte le condizioni atmosferiche.

  • Evitare di sollevare la maschera in caso di maltempo: Tienila addosso per evitare che la schiuma si bagni, causando l'appannamento.
  • Pulizia esterna delle lenti: Porta sempre con te la custodia morbida della maschera, assicurandoti che sia pulita da polvere e sporcizia, e usala capovolta per pulire delicatamente le lenti e rimuovere lo sporco e il grasso accumulati.
  • Pulizia accurata: Se la maschera è bagnata o innevata, picchiettare delicatamente l'umidità in eccesso e pulire delicatamente con la custodia in panno. Per la lente interna, solo se estremamente necessario, tamponare MOLTO MOLTO delicatamente con un fazzoletto di carta.
  • IN OGNI CASO EVITARE di strofinare quando la maschera è bagnata per proteggere il rivestimento antiappannamento.

Manutenzione degli occhiali fuori dalla neve:

Una volta abbandonate le piste, una cura adeguata garantisce prestazioni costanti e durature:

  • Asciugatura: Smontare le lenti dalla montatura e asciugarle all'aria in un luogo fresco e asciutto. In questo modo è possibile asciugare completamente entrambe.
  • Controlli regolari: Ispezionare regolarmente le lenti per verificare la presenza di graffi o usura che possono compromettere la visione e la protezione.
  • Pulizia esterna delle lenti: Utilizzare la custodia morbida degli occhiali, assicurandosi che sia pulita da polvere e sporcizia, e usarla capovolta per pulire delicatamente le lenti, in modo da rimuovere lo sporco e il grasso che potrebbero essersi accumulati.
  • Pulizia delicata della lente interna: Attendere che la lente sia completamente asciutta prima di procedere alla pulizia. Lo sfregamento dello strato antiappannamento bagnato graffia la lente e ne danneggia l'efficacia. Utilizzare il sacchetto per occhiali in microfibra pulito per picchiettare delicatamente e strofinare con estrema delicatezza.
  • Per le macchie ostinate, consultare il Processo di recupero della lente antiappannamento riportato di seguito.
  • Evitare di strofinare quando è la maschera è bagnata.
  • Conservazione: Conservare la maschera in una custodia protettiva morbida o rigida, lontano dalla luce diretta del sole, per evitare danni da raggi UV.
  • PRO TIP PER LA CONSERVAZIONE: quando si ripongono gli occhiali all'interno della custodia morbida, tirare sempre la cinghia degli occhiali per farla estendere all'esterno della custodia e fare un nodo con la corda di chiusura della custodia per mantenere la tensione sulla cinghia, come nell'immagine qui sotto. In questo modo si evita che la cinghia tocchi la lente interna, trasferendo su di essa sporco, grasso, impronte digitali, ecc.



Processo di recupero delle lenti antiappannamento:

Ancora una volta, le maschere sono dotate di un delicato strato antiappannamento che richiede un trattamento accurato. Ecco come ravvivare questo strato, soprattutto in caso di continui problemi di appannamento:

  1. Raccogliere i seguenti materiali: misurino, cucchiaino, detersivo per lavastoviglie e il sacchetto degli occhiali.
  2. Mescolare 1 cucchiaino (5 ml) di detersivo per piatti con 1 e 1/4 di tazza d'acqua (300 ml).
  3. Prendere un panno morbido o il la custodia morbida delle maschere SHRED. e immergerlo nella miscela di detersivo.
  4. Strofinare delicatamente l'area con le macchie d'acqua.
  5. Passare lo stesso panno sotto l'acqua pulita.
  6. Strofinare la lente un paio di volte.
  7. Lasciare asciugare la lente all'aria in un luogo fresco per 40 minuti.


Ulteriori suggerimenti per la protezione delle lenti: L'interno è la cosa più importante

Sebbene sia importante prendersi cura dell'esterno della lente della maschera, è fondamentale ricordare che l'interno della lente è ancora più delicato e richiede un'attenzione particolare. Molti sciatori e snowboarder usano protezioni esterne per le lenti come quella dell'immagine qui sotto per proteggere le loro maschere sia sulla neve che per riporle, ma questo protegge principalmente la lente esterna.

La lente interna, trattata con rivestimenti antiappannamento e altri materiali sensibili, è più soggetta a danni. Quando si conservano le maschere, è bene riporle in un sacchetto tradizionale che le coprano per intero. Questo tipo di sacchetto offre una protezione completa ed è particolarmente efficace nel proteggere la delicata lente interna da graffi, grasso e sporcizia, elementi che possono facilmente compromettere il rivestimento antiappannamento e la chiarezza della visione. Dando la priorità alla protezione della lente interna, si garantisce una visione sempre chiara e priva di appannamento, migliorando l'esperienza complessiva sulle piste.

Conclusioni:

Seguendo questi semplici ma efficaci consigli per la cura delle maschere, ne assicurerai alla tua maschera prestazioni sempre ottimali e la massima durata nel tempo.

 

Carlo Salmini, cofondatore di SHRED, ingegnere dei materiali e laureato al MIT.

 

Domande frequenti:

Posso usare qualsiasi panno in microfibra per la manutenzione degli occhiali o deve essere di un tipo o di una marca specifica?

In genere consigliamo di utilizzare la custodia morbida in microfibra di SHRED. perché sappiamo che è sicura e non danneggia le lenti. Se si sceglie di utilizzare un altro panno in microfibra o una custodia morbida di una marca di occhiali, assicurarsi che sia molto liscia. Provalo prima su un'area meno visibile, come l'angolo superiore sopra la guarnizione della lente, per assicurarti che non graffi la lente.

Cosa devo fare se la mia maschera presenta gravi graffi o danni?

Se si riscontrano graffi o danni gravi sulle lenti, è importante considerare la possibilità di sostituirle. Mentre i graffi minori potrebbero non compromettere la visione in modo significativo, i danni profondi o estesi possono compromettere sia la visione che la sicurezza offerta dalla maschera stessa. È sempre meglio essere prudenti quando si tratta di dispositivi di protezione.

Ci sono marche o tipi specifici di detersivo per lavastoviglie consigliati per il processo di recupero antiappannamento?

Per il processo di recupero antiappannamento, suggeriamo di utilizzare un normale detergente per lavastoviglie non abrasivo. Evitare detergenti con profumi o lozioni aggiunte, perché potrebbero lasciare residui che vanno a oscurare la vista o danneggiare le lenti. Il segreto è usare qualcosa di delicato ma efficace, per non compromettere l'integrità del rivestimento antiappannamento.